Corsair HS60 HAPTIC sono le nuove cuffie gaming per gli amanti dei bassi

Corsair HS60 HAPTIC sono le nuove cuffie gaming per gli amanti dei bassi

Una versione molto più costosa delle cuffie da gaming HS60 PRO SURROUND di Corsair, le nuove HS60 HAPTIC al prezzo di lancio di 129,99 euro promettono una gamma di frequenze basse così profonda da far vibrare i padiglioni, i quali alla fine garantiscono una sorta di feedback tattile passivo (tecnologia Taction). Non costano come le Razer Nari Ultimate, ma quelle in fin dei conti sono cuffie senza fili.

Tornando a parlare della tecnologia Taction, questa permette la conversione dei suoni più bassi (fino a 15 Hz) in vibrazioni dei padiglioni auricolari, ma non fornisce una vibrazione in risposta ad azioni o eventi specifici, per questo non si può parlare di vero e proprio feedback tattile.

Si può controllare poi l’intensità della vibrazione tramite una rotella presente sul padiglione auricolare destro, ma non potete, ad esempio, limitarla agli effetti sonori o solo a frequenze specifiche in un particolare gioco.

Andando oltre, queste HS60 HAPTIC sono delle cuffie piuttosto standard: cuscinetti in memory foam, non troppo pesanti (420 g), microfono rimovibile con cancellazione del rumore e driver al neodimio da 50 mm. Il grigio mimetico non offre un design caratteristico, mentre apprezzo la costruzione in metallo.

Il software iCue di Corsair consente di regolare volume, di equalizzatore audio o di personalizzare la sensibilità del microfono. Il padiglione auricolare sinistro integra la rotella del volume e il pulsante per mutarsi.

Torna su

Iscriviti alla Newsletter

* indicates required