Migliori casse Bluetooth portatili del 2021

Migliori casse Bluetooth portatili

Grazie alla connettività Bluetooth è stato possibile l’avvento di auricolari Bluetooth e cuffie Bluetooth, ma oggi è anche possibile ravvivare una festa in giardino. Come? Acquistando uno speaker Bluetooth portatile.

Ma come trovare la migliore cassa Bluetooth per le proprie esigenze?

Gli altoparlanti Bluetooth ora sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e capacità della batteria, per non parlare delle funzionalità extra come gli assistenti vocali, l’impermeabilità e altro ancora.

Ma non preoccupatevi: ne ho recensite a decine, e per aiutarvi nella scelta ho classificato le migliori casse Bluetooth portatili attualmente in commercio.

E per non perdere qualsiasi aggiornamento, seguitemi su Instagram cliccando qui.

Migliori casse Bluetooth portatili del 2021:

migliore diffusore bluetooth a 360° compatto

1. UE MEGABOOM 3

Top di gamma del brand Ultimate Ears, l’UE MEGABOOM 3 lo considero la migliore cassa Bluetooth portatile sul mercato. Si tratta di un diffusore Bluetooth che, dal momento della sua venuta sul mercato, ha ottenuto feedback eccellenti dalle migliori testate giornalistiche tech mondiali.

Voglio annoverare tra i suoi punti di forza, oltre al design ricercato, la qualità sonora (a 360°), che trovo corposa al punto giusto, coinvolgente ed estremamente bilanciata. Alti e medi si uniscono con eleganza ai bassi; quest’ultimi non infangano in alcun modo la scena, ma anzi la arricchiscono.

L’autonomia viaggia sulle 20 ore, è certificato IP67 e l’audio è equalizzabile tramite app. Manca il microfono integrato e il jack audio.

2. JBL Charge 5

Il JBL Charge 5 è un altro ottimo speaker Bluetooth portatile. Si tratta di un dispositivo che raggiunge un volume molto alto (30 W RMS), ottimo da utilizzare all’aria aperta, compatto al punto giusto e dalla resa sonora intrattenente. I bassi sono incisivi e rispetto al modello di scorsa generazione risulta più bilanciato, più luminoso.

Manca il microfono integrato, così come il jack da 3,5 mm e come da tradizione anche in questo caso non si può in alcun modo equalizzare l’audio. L’autonomia si attesta sulle 20 ore, ma questo valore scende se si spinge il volume oltre il 50%. E grazie alla porta USB-A si può utilizzare come fosse un power bank.

JBL Charge 5 può esser fatto suonare con altri speaker JBL (Flip 5, Pulse 4, Boombox 2, Xtreme 3) grazie alla modalità PartyBoost.

migliore speaker bluetooth impermeabile e galleggiante

3. UE Wonderboom 2

UE WONDERBOOM 2 è un vero portento, non fatevi ingannare dalle dimensioni perché riesce a raggiungere livelli di volume veramente elevati, perfetto da usare in casa così come in piscina. E non abbiate paura dell’acqua, perché è certificato IP67 e galleggia anche.

Due anni e mezzo dopo l’introduzione del primo modello, l’UE Wonderboom 2 rimane l’altoparlante Bluetooth che uso maggiormente. Il suono è ricco, con una riproduzione fluida dalle note basse fino agli alti e con un’autonomia di circa 10 – 13 ore.

E se ne acquistate due, potete usarli anche in modalità stereo. Mancano però il microfono e il jack audio.

4. Bose Portable Smart Speaker

Un trend del momento sono sicuramente gli altoparlanti wireless con suono a 360° e Bose non si è di certo tirata indietro. Il Portable Smart Speaker ha un cartellino del prezzo di fascia alta, ma restituisce una resa sonora di livello, calda e coinvolgente.

Tra le migliori casse Bluetooth portatili, questa si riconosce per le sue capacità smart (come lascia intendere il nome): si può controllare al 100% con Alexa o Assistente Google usando la voce. Per il resto, suona bene e l’autonomia supera le 10 ore. È certificato IPX4.

migliore cassa bluetooth portatile in commercio

5. JBL Charge 4

Una batteria con un altoparlante incorporato o un altoparlante con una batteria integrata? Ad ogni modo, con il JBL Charge 4 si possono ascoltare i propri brani preferiti e caricare il telefono nello stesso momento grazie alla capiente batteria da 7500 mAh.

Inoltre, che sia in casa o in piscia poco importa, grazie alla certificazione IPX7 si può stare più che tranquilli.

Ultima, ma non per importanza, la resa sonora: bassi ben controllati e alti nitidi e tesi. È un suono ben bilanciato, non come il nuovo Charge 5, ma considerando la differenza di prezzo si tratta di una opzione ancora molto valida. E qui c’è il jack da 3,5 mm.

diffusore bluetooth compatto bose

6. Bose SoundLink Micro

Se siete alla ricerca di un altoparlante Bluetooth ultraportatile e conveniente, dovete per forza prendere in considerazione il Bose SoundLink Micro. Caratterizzato da un design compatto e robusto, un cinturino molto comodo e un audio sorprendentemente potente, questo è senza dubbio uno dei migliori diffusori Bluetooth ultra-portatili sul mercato.

7. Sonos Move

Sonos è un’azienda specializzata in diffusori multiroom wireless, ma questo Move (come lascia intendere il nome) è differente: si tratta della prima cassa portatile Bluetooth ad inserirsi nel catalogo del brand statunitense. Ed è un vero portento.

Oltre alle ottime specifiche tecniche base, come la certificazione IP56 o l’autonomia di circa 10 ore, il punto di forza di questo Sonos Move è la capacità di inserirsi in un sistema multiroom Sonos così come poter essere utilizzato come speaker portatile Bluetooth.

Non è così compatto, ma si porta dietro tranquillamente e il suono è molto aperto, spazioso ed estremamente coinvolgente.

8. Sony SRS-XB23

La versione SRS-XB2X è sempre stato un punto di riferimento dell’azienda, ma ora è finalmente in grado di soddisfare tutte le esigenze. Il Sony SRS-XB23 è impermeabile e antipolvere (IP67), non sottovalutiamo poi il suo design robusto, che non risulterà compromesso nemmeno dopo qualche botta. I bassi sono nettamente migliori rispetto a quelli del modello di scorsa generazione, e a questo prezzo è impossibile non consigliarlo.

9. JBL CLIP 4

Il JBL CLIP 4 riprende il mio mini speaker Bluetooth economico preferito e lo rende ancora migliore, con una qualità del suono migliorata, una maggiore resistenza all’acqua e alla polvere (IP67) e una batteria che può durare ben 10 ore in piscina o in spiaggia.

Questa clip è abbastanza piccola da poter essere letteralmente attaccata ai pantaloncini, ma la vera sorpresa è la resa sonora, ben definita per le dimensioni, anche se i bassi – per ovvie ragioni – non sono troppo profondi.

Come testo gli speaker Bluetooth?

guida acquisto casse bluetooth portatili

Quando provo un nuovo speaker Bluetooth lo faccio suonare tanto, a volume sostenuto e soprattutto ovunque: in casa, in giardino e persino in doccia se l’altoparlante è impermeabile.

Non mi limito ad ascoltare la musica, ma se ci sono funzionalità speciali mi assicuro di provarle fino in fondo in modo tale da verificarne l’utilità. Alcuni altoparlanti Bluetooth hanno recentemente iniziato ad integrare funzionalità smart, come gli assistenti virtuali Amazon Alexa, Siri o Google Assistant e, di conseguenza, ho iniziato a dialogare con questi.

Certo, alla fine torno sempre alla musica, che è la cosa più importante. Spesso li confronto con terminali dal prezzo simile. Quindi quando raccomando qualcosa, è perché sono sicuro che sia la migliore scelta in una specifica fascia di prezzo.

Ovviamente non tutti abbiamo gli stessi gusti musicali e le stesse abitudini, quindi provo ogni cassa Bluetooth con una vasta varietà di generi musicali, così da capire le capacità di ogni cassa.

Quali sono le migliori marche di casse Bluetooth portatili?

Il mercato degli speaker Bluetooth portatili è talmente vasto da esserci decine e decine di brand differenti. Nel mio sito troverete solamente le recensioni dei brand più famosi della categoria, i quali si sono distinti per qualità dei materiali utilizzati, resa sonora, rapporto qualità/prezzo e garanzia post-vendita. I principali sono JBL, Ultimate Ears, Bose, Sony, Sonos e Tribit.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui