Spotify: finalmente rimosso il limite di 10.000 brani nella libreria

Spotify: finalmente rimosso il limite di 10000 brani nella libreria

Spotify ha finalmente rimosso il tanto “odiato” limite di 10.000 brani da aggiungere in “La tua libreria”, consentendo così agli utenti di aggiungere qualsiasi traccia audio nella propria libreria virtuale personale. Si tratta di una svolta richiesta dagli abbonati per anni.

Anche se Spotify mette a disposizione dei clienti oltre 50 milioni di brani in streaming, fino ad oggi questi potevano aggiungere un massimo di 10.000 brani nella propria raccolta, ovvero l’apposita sezione in-app chiamata “La tua musica”.

Era un cambiamento richiesto dagli utenti premium per anni, ma la società stessa nel 2017 aveva dimostrato la propria resistenza affermando:

“Al momento non abbiamo in programma di estendere il limite di La tua libreria. Questo perché meno dell’1% degli utenti lo raggiunge.”

E’ importante sottolineare che questo aggiornamento riguarda esclusivamente la sezione “La tua libreria” di Spotify. Infatti le singole playlist sono ancora limitate a massimo 10.000 brani, e lo stesso si può dire delle massimo 10.000 canzoni scaricate su ciascuno dei cinque dispositivi concessi per l’ascolto offline.

Chiaramente l’aggiornamento è in fase di rollout, quindi a chi dovesse ancora riscontrare l’impossibilità di superare il limite consigliamo di attendere. Arriverà anche il vostro momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su